Palazzetto di Massa
Massa, Massa-Carrara – Italia
Palazzetto dello sport
Sistema Packaged + Idronico
Anno 2019

CLIMATIZZAZIONE PER TEMPO LIBERO

Palazzetto dello Sport

Un edificio moderno e green
in grado di rispondere alle necessità di utenze differenziate

Nato dalla riqualificazione del precedente palazzetto dello sport, chiuso al pubblico da oltre 8 anni, il nuovo Palazzetto dello Sport del Comune di Massa è un edificio moderno in grado di rispondere alle necessità di utenze differenziate e ospitare eventi sportivi di livello regionale e nazionale. Il nuovo Palazzetto ha una superficie complessiva in pianta superiore a quella dell'edificio esistente, per un totale di 1.939 mq lordi, articolata in tre corpi strutturalmente indipendenti, ma connessi funzionalmente. Il corpo centrale ospita i campi da gioco, le tribune, un locale primo soccorso, i servizi igienici, la biglietteria un punto ristoro e un magazzino attrezzi. Il secondo blocco, a due piani fuori terra, ospita a piano terra gli spogliatoi, i servizi igienici, un locale di primo soccorso, un locale anti doping, un locale dedicato all'accoglienza degli atleti e un locale tecnico; a primo piano, la sala stampa con relativo servizio igienico e i locali tecnici (centrale termica, UPS, recuperatore di calore, pompa di calore). Un ulteriore fabbricato, di dimensioni più ridotte e ad un solo piano fuori terra ospita due magazzini attrezzi e un locale tecnico. Sulla copertura a terrazza di questo fabbricato sono stati installati i 2 rooftop per il trattamento aria.

La sfida

Il team di progettazione ha dovuto tener conto di diverse esigenze espresse dalla committenza.  

Fondamentali erano la flessibilità e adattabilità degli spazi alle diverse esigenze dei gruppi sportivi e la garanzia di comfort e salubrità dell'aria sia in estate che in inverno.

I costi di gestione dovevano essere contenuti attraverso il dimensionamento ottimale dei volumi, l'adeguato isolamento termico, l'accurata definizione delle componenti impiantistiche, la scelta di materiali durevoli, la facilità di manutenzione, l'utilizzo delle fonti di energia rinnovabili.

 Palazzetto di Massa - system

Il sistema di climatizzazione

Il comfort di sportivi e spettatori e la salubrità dell'aria sono garantiti da 2 pompe di calore di tipo rooftop Clivetpack2 CSNX-XHE2 Clivet per locali ad elevato affollamento dotate di sonda per la rilevazione della CO2 presente nell'aria in modo da adattare la portata dell’aria di rinnovo in funzione delle reali necessità, abbattendo i costi di gestione.

Il sistema si completa con una pompa di calore ELFOEnergy Magnum di Clivet che fornisce in inverno l’acqua calda per il pavimento radiante del campo di gioco, in estate l’acqua fredda per la deumidificazione degli spogliatoi. Dotata di con tecnologia multi-scroll inverter, modula la propria capacità, seguendo il fabbisogno puntuale dell'impianto.

Palazzetto di Massa

I risultati

Gli obiettivi di flessibilità, comfort e abbattimento dei costi di gestione sono stati raggiunti grazie all’impiego dei sistemi Clivet, che modulano il loro funzionamento in base alle puntuali richieste dell’impianto. 

L’utilizzo della tecnologia della pompa di calore ad alimentazione elettrica ha consentito di ridurre le emissioni locali di gas da combustione, massimizzando lo sfruttamento di energie rinnovabili, sia quella aerotermica estratta dall’aria ambiente, sia quella solare prodotta dall’impianto fotovoltaico di 32kW presente sulla copertura del Palazzetto. 

Commenta il progettista impiantistico, Ing. Lucia Drandi

“L’attenta progettazione impiantistica e architettonica, fortemente indirizzata alla polifunzionalità, comfort e sostenibilità ambientale, ha consentito di raggiungere l’obiettivo prefissato: un edificio moderno, dotato di spazi ben organizzati e confortevoli, a disposizione della Collettività, non solo per allenamenti e competizioni sportive, ma anche per manifestazioni, concerti ed eventi, il tutto nel rispetto dell’ambiente.”

Palazzetto di Massa - team

Il team

Progettazione Impiantistica: Studio Tecnico Ingegner Lucia Drandi - Massa

Progettazione architettonica: Ingegner Francesca Guidoni - Comune di Massa 

Progettazione strutturale: Studio Tecnico Ingegner Stefano Nadotti - Massa Carrara

Installazione: SICERA Gruop - Modena