Pompe di calore e Split compatibili con tutti gli incentivi statali!
Clivet è: tante soluzioni per le tue esigenze

Affidarsi a Clivet non significa solo scegliere ottimi prodotti: significa scegliere un partner che è stato pionere nel settore delle pompe di calore e che sa guidarti e consigliarti sulla soluzione tecnologica più efficiente e sugli incentivi più convenienti per la tua casa!

RICHIEDI INFORMAZIONI
Clivet è soluzioni per ogni casa

Le soluzioni Clivet più amate dai nostri clienti

 Le nostre Quick Box sono centrali termiche preconfezionate che combinano i prodotti Clivet adatti a creare la soluzione giusta per la tua casa.

Pompe di calore full electric splittate o monoblocco, a vista o ad incasso, con accumulo ACS.
Quick Box Full Electric

La soluzione completa per un comfort a 360° tutto l'anno! Prevede infatti tutto ciò che serve per riscaldamento, accumulo ACS, raffreddamento e depurazione dell'aria, con una particolare attenzione al risparmio energetico.

 

Pompe di calore full electric splittate o monoblocco, a vista o ad incasso, con accumulo ACS.
RICHIEDI INFORMAZIONI
Pompe di calore ibride splittate o monoblocco, a vista o ad incasso, con caldaia e accumulo ACS a bordo unità o separato.
Quick Box Hybrid

La soluzione che, integrandosi perfettamente con i tuoi vecchi termosifoni, offre massima adattabilità al tuo precedente impianto fornendoti sia il riscaldamento d'inverno che l'aria condizionata d'estate.

Pompe di calore ibride splittate o monoblocco, a vista o ad incasso, con caldaia e accumulo ACS a bordo unità o separato.
RICHIEDI INFORMAZIONI
Quick Box Espansione Diretta
Quick Box Espansione Diretta

La soluzione più veloce ed economica, adatta per i climi meno rigidi, garantisce con semplicità l'aria condizionata in estate e un rapido riscaldamento d'inverno e con la possibilità di gestione via App su Smarthphone! Ideale per le seconde case.

Pompe di calore MULTISplit o Mini VRF: unità interne a parete, accumulo ACS separato con pompa di calore.
RICHIEDI INFORMAZIONI

Quale è la soluzione migliore?

Le soluzioni Clivet prevedono una gamma di prodotti che puoi acquistare singolarmente o come combinazione per creare una soluzione su misura per le tue esigenze di climatizzazione: riscaldamento, raffreddamento, fino anche alla produzione di acqua calda sanitaria.

Le pompe di calore possono sostituire la caldaia, per il riscaldamento a pompa di calore, sia nelle ristrutturazioni complete che in quelle in cui si mantengono i termosifoni. La soluzione in questo caso è la pompa di calore ibrida, che produce acqua fino a 80°C. E' la pompa di calore per termosifoni ma è l'ideale anche per l'impianto radiante.

Se è una pompa di calore monoblocco la si installa esternamente, in giardino o vicino ad una parete esterna. Se è una pompa di calore splittata, ovvero costituita da due sezioni, metto un' unità esternamente ad esempio adiacente al muro ed il modulo interno in una stanza o vano tecnico. Di tutte esiste anche la versione ad incasso.

Le pompe di calore producono autonomamente l'acqua calda sanitaria, riscaldando l'acqua contenuta in un accumulo. In alcuni modelli l’accumulo (da 190 o 250 litri) è integrato all'interno della pompa di calore, in altri è esterno (da 200, 300 o 500 litri).
L’acqua calda sanitaria può anche essere prodotta da pompe di calore dedicate.

La pompa di calore è un'ottima scelta per gli edifici nuovi, ben coimbentati e dove sono integrati anche i pannelli solari. Il sistema ibrido (caldaia con pompa di calore integrata) è utile per la climatizzazione nelle ristrutturazioni che mantengono i termosifoni o nei luoghi in cui la temperatura esterna non consente di avere una buona efficienza energetica. 

La pompa di calore può essere splittata o monoblocco.

Queste sono le scadenze, bisogna affrettarsi!

  • 31/12/2022 per gli edifici unifamiliari, con conclusione di almeno il 30% del totale dei lavori entro il 30/06/2022; altrimenti la scadenza rimane al 30/06/2022;
  • 31/12/2025 per condomini, edifici composti da 2 a 4 unità immobiliari ed ONLUS – con una percentuale di detrazione del 110% fino al 2023, del 70% per tutto il 2024 e del 65% per tutto il 2025;
  • 31/12/2023 per IACP e cooperative di abitazione a proprietà indivisa, con conclusione di almeno il 60% del totale dei lavori entro il 30/06/2023.

L'ecobonus è la detrazione fiscale del 65% del costo per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, ad esempio la sostituzione di impianti di climatizzazione, o delle caldaie, oppure l'installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda.

Il condizionatore raffresca e deumidifica l’aria, ma non permette di regolare la temperatura.

Con il climatizzatore invece si può regolare la temperatura e la circolazione dell’aria, a seconda delle proprie preferenze, inoltre è possibile anche deumidificare l'aria.

Vuoi trovare la soluzione su misura per te?
CONTATTACI!

PERCHE' SCEGLIERE PROPRIO CLIVET?
+30
ANNI DI
ESPERIENZA
+300
RIVENDITORI
IN TUTTA ITALIA
156
CENTRI ASSISTENZA
IN TUTTA ITALIA
Stai ristrutturando casa? Hai diritto a qualche bonus?

"Ecobonus o Superbonus? 65% o 110%? ...e il 50%?"

Lo sappiamo, c'è un pò di confusione, ma non ti preoccupare: abbiamo soluzioni adatte alle tue esigenze e compatibili con ogni incentivo.

  • Se ristrutturi con il 50% puoi installare degli split oppure una pompa di calore ibrida con la quale mantenere i termosifoni.
  • Stai optando per l'incentivo al 65%? Puoi installare una pompa di calore splittata o monoblocco oppure una pompa di calore per produzione acqua calda sanitaria
  • Ed infine, se rientri nei requisiti Superbonus 110% puoi installare una pompa di calore con pannelli solari ma anche una ibrida per tenere i termosifoni.
SCARICA LA BROCHURE
Il Superbonus sta giungendo a termine per le case singole? Ma ci sono molti altri incentivi!

Per sapere di più su modalità, prodotti, costi e molto altro ancora, puoi compilare questo questionario!

 

La soluzione giusta per te